“Nata a Salerno nel 1986, si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Salerno nell’aprile del 2013, discutendo una tesi dal titolo “Diritto, democrazia, economia: i conflitti d’interesse”.  

Successivamente accede ad un Master, a numero chiuso, di II livello in Diritto Amministrativo presso l’Università La Sapienza di concerto con la Scuola Nazionale Dell’ Amministrazione, diretto dal prof. Sabino Cassese e dal prof.Cerulli Irelli, che consegue con il massimo dei voti.
Le principali tematiche affrontate hanno riguardato: 1) la P.A. e i suoi rapporti con la Costituzione; 2)
l’organizzazione e i suoi controlli; 3) la finanza e i beni; 4) il pubblico impiego e la dirigenza; 5)le
fasi del procedimento amministrativo ed i provvedimenti; 6) l’attività contrattuale; 7) la
responsabilità; 8) la giustizia; 9) le Autorità Indipendenti.
Il tutto completato da convegni e seminari di approfondimento su tematiche attuali e specifiche.

Nei due anni successivi alla Laurea frequenta quotidianamente lo studio legale dell’Avvocato Rinaldi, approfondendo ed avvicinandosi alle tematiche più disparate soprattutto in ambito civilistico.

Alla prima data utile, sostiene l’esame di Stato per l’abilitazione alla professione di avvocato, conseguendo l’iscrizione presso l’albo degli avvocati di Roma in data 05.05.2016.

Da quel momento, l’avv. Angela Gravino esercita la professione, presso diversi studi legali siti in Roma specializzati in diritto amministrativo, dove ha modo di perfezionare le competenze fino a quel momento maturate e di approfondire argomenti nuovi, in particolare afferenti la materia delle espropriazione,  degli abusi edilizi, degli appalti, del pubblico impiego e delle lottizzazioni abusive.
Partecipa alla fase di sperimentazione del processo amministrativo telematico presso il TAR Roma.

Durante tutto il periodo di formazione collabora con diversi giornali, redigendo diversi articoli giuridici di approfondimento e svariate note a sentenza.