Nata a Nocera Inferiore nel 1981. Si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Salerno nel giugno del 2008, discutendo una tesi in Diritto Parlamentare dal titolo: “La Legge Finanziaria”.

Negli anni successivi alla laurea svolge il periodo di tirocinio forense presso lo studio legale dell’Avv. Renata Pepe, in Salerno, dove approfondisce lo studio delle materie giuridiche in ambito civile ed amministrativo, attraverso l’attività di assistenza in udienza e redazione di atti giuridici;

Nello stesso periodo consegue il titolo di “specializzazione per le professioni legali” presso l’Università degli Studi di Salerno, discutendo una tesi in Diritto Amministrativo dal titolo “Il Ricorso Straordinario al Presidente della Repubblica”.

Alla prima data utile, sostiene l’esame di stato per l’abilitazione alla professione di avvocato, conseguendo l’iscrizione presso l’albo degli avvocati di Nocera Inferiore in data 03.09.2013.

Intraprende una collaborazione con uno studio legale fiduciario delle più importanti compagnie Assicurative, maturando specifiche competenze in ambito assicurativo  in tema di responsabilità civile (R.C.A,  CARD, protocollo antifrode, gestione sinistri polizze inesistenti, grandi danni, danni esteri, FGVS, rami elementari, polizze infortuni e malattie, R.C.T, R.C sanitarie, Responsabilità Professionale, R.C.O, Responsabilità del produttore, recupero crediti e rivalse);

Matura specifiche competenze anche in ambito della gestione ed amministrazione condominiale, fornendo  consulenza ed assistenza ad amministratori  ed anche  ai singoli condomini per la tutela dei proprio diritti relativamente a questioni condominiali.

Dal 2014, ricopre la carica di Vice Presidente dell’Associazione  Donne Giuriste Italia, sez. di Salerno, che ha come scopo statutario l’eliminazione di quelle discriminazioni, che non consentono la partecipazione paritaria della donna alla vita sociale, politica, lavorativa ,  attraverso la promozione di  interventi legislativi, lo studio di problemi giuridici, l’intervento agli incontri nazionali e internazionali che trattano problemi inerenti la condizione giuridica, sociale, lavorativa della donna e la partecipazione alle altre istituzioni che si occupano dei medesimi problemi e agli enti istituzionali nelle forme previste dalla leggi vigenti.